WhatsApp: tanti utenti hanno un gravissimo problema con le note audio

Uno dei trend di WhatsApp è quello delle note vocali. Da alcuni anni, oramai, le registrazioni audio rappresentano una parte fondamentale della comunicazione di ognuno di noi. Persone di tutte le età spesso e volentieri scelgono di inviare ai loro contatti un file audio, specie in quelle occasioni in cui ci sarebbe da scrivere un messaggio testuale.

WhatsApp, con le nuove notifiche le note audio si ascoltano in anteprima

In nome di una popolarità sempre crescente da parte delle note vocali, gli sviluppatori cercano di ampliare le funzioni a disposizione degli utenti. Come evidenziato dai leaker di WABetaInfo, da qualche settimana è disponibile un nuovo sistema di notifiche, in grado di privilegiare proprio le registrazioni audio.

Effettuando un upgrade alle più recenti versioni di WhatsApp, ogni persona sarà in grado di ascoltare le note senza aprire la chat, direttamente attraverso le notifiche. Alla ricezione el file multimediale, sullo schermo dello smartphone arriverà una notifica che riproduce l’icona della nota vocale. Gli utenti interessati all’ascolto dovranno semplicemente cliccare sul tasto Play. La visualizzazione e la riproduzione delle note audio con questa tecnica comporta la mancata accensione delle spunte blu.

Per ora questo aggiornamento è presente soltanto sugli iPhone che contemplano le ultime versioni di iOS. A breve, però, considerata l’importanza dell’upgrade la novità sarà disponibile anche per utenti con dispositivo Android.