WhatsApp potrebbe tornare a pagamento, il nuovo annuncio in chat fa paura

Nel corso di queste settimane gli utenti potranno scoprire quelle che sono le novità su WhatsApp ha lavorato nel corso dell’estate. La piattaforma di messaggistica per competere ai massimi livelli con rivali quali Instagram o Telegram ha pensato a diverse soluzioni.

WhatsApp arriva sui tablet: non solo iPad ma anche Android

Senza dubbio alcuno, c’è molta attesa per il lancio di una versione nativa di WhatsApp sugli iPad. In occasione del lancio del nuovo sistema operativo iPadOS, gli sviluppatori della chat hanno deciso di ampliarsi anche al mondo dei tablet. Questa decisione può essere anche bollata come storica per la chat, visto che ad eccezione della famosa versione Web per pc, WhatsApp è sempre stata ancorata ai soli smartphone. 

La notizia circa la presenza di WhatsApp sugli iPad però è solo uno step per quello che sarà un processo evolutivo più ampio. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, gli sviluppatori presto inizieranno a lavorare anche per una versione nativa della piattaforma sui tablet di marca Android. Questa novità farà ovviamente molto piacere a quegli utenti che già stavano inondando di messaggi polemici gli sviluppatori, rei di concentrarsi solo su iPad. 

La presenza di WhatsApp sui tablet offrirà con certezza una maggior sicurezza a tutte le persone che prima utilizzavano app parallele, ma che ora potranno comunicare sulle loro tavolette senza il minimo rischio.