Lo smartphone dell’azienda cinese è il primo ha integrare un comparto fotografico composto da 5 fotocamere capaci di scattare immagini alla risoluzione record di 108 megapixel.

Xiaomi CC9 Pro: il Note con penta camera

Con il Mi Note 10 può fare affidamento su cinque diversi obiettivi: un grandangolo da 108 MP, un teleobiettivo da 5 MP e uno da 12 MP, un ultra grandangolo da 20 MP e un obiettivo macro.

Sfruttando tutte insieme le ottiche questo telefono è in grado anche di offrire di uno zoom continuo da 0,6x a 50x, il che significa che si possono catturare dettagli piccolissimi anche da grande distanza.

I vantaggi di questo smartphone by Xiaomi non terminano qui. Lo smartphone può effettuare anche video macro al rallentatore a 960 fotogrammi al secondo, il tutto permesso con grande fluidità dalla batteria da 5260 mAh che permette di caricare il cellulare una volta ogni due giorni.

Il design è gradevole, grazie al display Amoled da 6,47 pollici e alle colorazioni bianco Glacier White e Aurora Green, che si aggiungono al più classico nero. C’è da dire che le fotocamere sulla scocca posteriore del telefono sporgono notevolmente.

Xiaomi Mi Note 10 al prezzo di 599 Euro per la versione con 6GB di RAM e 128GB di storage interno. L’edizione Pro, con 8GB di RAM e 256GB di storage interno ha un prezzo di 649 Euro. Le vendite in Italia partiranno dal 15 novembre ma al momento sono solo per l’edizione standard.