Samsung Galaxy S11

Secondo le ultime indiscrezioni, l’azienda sud coreana Samsung, potrebbe presentare addirittura cinque modelli del prossimo Galaxy S11, tutte e cinque con un display Edge.

Il display Edge, per chi ancora non lo conoscesse o non ha avuto occasione di avere uno smartphone con esso integrato, ha una rifinitura particolare, realizzata in modo da rendere lo smartphone più gradevole al tatto e alla vista.

 

Samsung ha in programma 5 Galaxy S11 con display Edge

Il display Edge rinnovato è stato presentato sul Galaxy S7 e ha permesso di ridurre le zone di non operatività del pannello del 40% rispetto al modello precedente. Questo è stato ottenuto grazie alla riduzione ulteriore dei bordi e soprattutto al miglioramento della tecnologia presente sul touch. In poche parole lo schermo dello smartphone va a finire anche sulle cornici laterali, rendendolo “curvo”. Questo display è stato molto apprezzato al lancio ed è apprezzato tutt’ora da migliaia di utenti. Per questo motivo l’azienda sta pensando di implementarlo su tutti i prossimi dispositivi.

Un celebre leaker, noto come Evan Blass, è tornato a parlare dei nuovissimi top di gamma del colosso sud coreano. Secondo quest’ultimo l’azienda presenterà ben 5 modelli del Galaxy S11, tutti con integrato un display Edge. Si distinguerebbero tra di loro per la dimensione del pannello, le diagonali dovrebbero raggiungere quota 6.4, 6.7 e 6.9 pollici. I primi due modelli di Galaxy S11 potrebbero essere presentati sia in versione 4G che in versione 5G.

Il terminale con il display più ampio dovrebbe essere invece predisposto solamente con la connettività 5G e ovviamente si tratterà del modello più costoso. Secondo altre indiscrezioni, l’S10 con schermo piatto non avrà un successore, perché proprio come anticipato poco fa, tutti e cinque i nuovi modelli dovrebbero presentare il display Edge. Per il momento la data di lancio è prevista per febbraio 2020, ma nel caso in cui qualcosa dovesse cambiare vi terremo sicuramente aggiornati.