Offerte Iliad regaloIliad vanta un bacino di utenti pari a quattro milioni di unità. Il record è stato raggiunto in poco più di un anno dal suo esordio travagliato e molto discusso. Dalle promo da 5,99 euro al mese si è passati alle Giga 40 e Giga 50 scelte in tutta Italia da clienti che hanno deciso di dire addio ad aumenti e rimodulazioni contrattuali svantaggiose.

L’effetto costi bassi continua anche a novembre e dicembre ma c’è una lamentela che riguarda tutti. Un servizio è sparito nonostante gli ultimi regali che hanno messo al tappeto i costi extra di TIM e Vodafone. Ecco cosa è successo in occasione di una decisione pessima.

 

Iliad fa record ma commette un errore imperdonabile per un servizio molto richiesto ed assente anche a novembre

La Giga 50 fa registrare un numero importante di portabilità dagli altri gestori. Vodafone ha rimodulato a novembre aumentando il costo delle proprie tariffe. Stessa cosa per Wind, TIM e 3 Italia. L’unico gestore a marciare dritto è proprio quello francese, che ha riproposto la trasparenza di una GIGA 50 ferma a 7,99 euro al mese. Anche la rete migliora in luogo degli accordi con Wind e Nokia per l’avanzamento di 4G Plus e 5G. Ma resta un dilemma.

Sviluppatori ed utenti già passati con l’operatore confermano la mancanza di un impegno concreto a profusione di una applicazione ufficiale da rilasciare per iPhone e dispositivi Android. All’interno del Play Store non si ravvede la presenza di una componente che consenta di consultare efficacemente credito e contatori. Si passa sempre e comunque dal sito ufficiale, attraverso un’Area Personale chiara e completa ma che impone l’uso di troppi passaggi.

Per il momento Iliad non ha definito una tempistica per il rilascio del software mobile e tutte le altre app di terze parti sono sparite nel nulla con gli utenti che chiedono a gran voce un intervento. Che il 2020 sia l’anno buono per il cambiamento? Staremo a vedere. Per ora niente da fare.