Google non è più solo il classico motore di ricerca che noi tutti conosciamo, ed abbiamo apprezzato nel corso del tempo, nel quale basta inserire la parola chiave per effettuare una ricerca sul web. Ultimamente ha apportato grandissime modifiche ai servizi offerti ai consumatori, rilanciando nello specifico i vari Google News Google Trends.

Il primo strumento lo potremmo definire come una sorta di quotidiano completamente racchiuso all’interno di un’unica pagina web, in questo modo il consumatore ha la possibilità di accedere in una determinata location a tutte le notizie dell’ultimo momento, gestita completamente da Google stessa. Accedendovi (a questo link) potrete scoprire tutte le notizie generali, ma anche ridurre gli elementi mostrati a schermo in microaree (come scienza e tecnologia, politica o economia) in relazione ai vostri interessi.

 

Google News e Google Trends: ecco come funzionano

In aggiunta ad una serie di funzioni di base già decisamente interessanti, ecco arrivare anche altre possibilità di personalizzazione, come i servizi Newscasts NewsStand.

Nel primo caso l’utente potrà accedere all’intera coperture di informazioni e media legata ad un unico argomento, racimolando articoli e quant’altro da siti web completamente differenti tra loro. Con NewsStand, invece, la visione è limitata esclusivamente alle fonti più affidabili, non quindi a tutti i siti internet presenti in internet e più precisamente su Google.

Con Trends, infine, dal 2006 l’azienda ha voluto mettere tra le mani degli utenti le parole chiave più ricercate, in modo da capire a tutti gli effetti quali sono i cosiddetti trend del momento.