smartphone-android-notifiche-gmail

Su alcuni smartphone Android sembra esserci un problema con le notifiche legate a Gmail. Spesso e volentieri quest’ultime arrivano in ritardo andando così a vanificare l’effettiva utilità dell’informazione in tempo reale, un aspetto che proprie le notifiche dovrebbero supportare. Tale problema non sembra essere circoscritto, ma su alcuni forum e social, Reddit in cima, ci sono schiere di utenti che stanno sottolineando il tutto.

Ovviamente in molti si sono mobilitati con lo scopo di capire cosa nel loro smartphone Android non andava. Tra le tanti ipotesi, ce n’è una che spicca ed è legata a Doze. Per chi non lo sapesse, quest’ultima è una funzione introdotta da Google in una vecchia versione del sistema operativo, Marshmallow 6.0. La sua utilità è cercare di ridurre al minimo le funzioni che potrebbero far scaricare eccessivamente la batteria. Sostanzialmente, Doze vede nel sistema di Gmail che rilascia le notifiche un problema della batteria da sopprimere.

 

Gli smartphone Android e le notifiche

La soluzione? Al momento l’unica è quella di disattivare Doze. Tale azione sembra essere efficace in quanto l’anno scorso XDA Developers si era mosso proprio per un problema simile legato ai OnePlus 6T; non è detto che funzioni per tutti i dispositivi e non potrebbe non essere semplice disattivarlo in alcuni casi.

Il problema ricorda, in sento lato, quello successo l’anno scorso con Apple. Per evitare di mettere sotto pressione la batteria, gli ingegneri hanno scelto delle alternativa che depotenziavano gli iPhone. Se da un lato è qualcosa di comprensibile, l’aspetto che non può essere digerito è la mancata comunicazione da parte di chi di dovere.