android auto galaxy s10

La versione 4.5 di Android Auto è stata rilasciata per le auto intelligenti ormai da diversi mesi, in tutto il mondo.  Attraverso il minuzioso  lavoro condotto dal colosso di Mountain View e dal suo team dedicato, sono stati diversi i cambiati apportati al sistema e, soprattutto, sono state così tante le migliorie che sotto certi punti di vista si può parlare di una nuova versione di Android Auto dedicata ad un utilizzo sempre più semplificato e sicuro durante la guida.  L’arrivo di questa nuova versione di sistema ha inoltre importato una novità assoluta: l’uso dello Smartphone è stato pressoché eliminato conducendo Google ad assumere delle conseguenze molto inaspettate a primo acchito. Durante gli ultimi mesi, infatti, il colosso di Mountain View ha informato i consumatori che ben presto l’app di Android Auto scomparirà dagli smartphone per lasciare, però, maggiore spazio ad uno strumento più comodo e semplificato.

Android Auto abbandona la sua applicazione per lasciare il via libera a Google Assistant

Dopo l’ultimo aggiornamento c’era, quindi, da aspettarsi che qualcosa di simile sarebbe accaduto, vista anche l’inutilità di avere un’applicazione come Android Auto sullo smartphone. Non c’è da preoccuparsi, in ogni caso, visto che al posto di quest’ultima, fra qualche mese a questa parte, gli utenti potranno  iniziare a beneficiare di una nuova funzione implementata in Google Assistant. Pronunciando il comando “Hey Google! Guidiamo” l’assistente virtuale  avvierà una nuova opzione in grado di fornire tutte le informazioni idonee per raggiungere una qualsiasi meta desiderata.

Una “Driving Mode” verrà quindi implementata all’interno dello strumento di casa Google, introducendo anche  una scheda di navigazione che all’occorrenza potrà essere consultata così da risolvere ogni dubbio.