disney+Sono molteplici al momento le piattaforme disponibili per contenuti in streaming. Tra le novità in arrivo c’è il nuovo Disney+, pronto a sfidare Netflix, Amazon Prime Video, Infinity, e tanti altri. La piattaforma arriva ufficialmente anche in Italia il 31 marzo del prossimo anno.

Fino ad ora ci sono già state varie voci e notizie trapelate a riguardo. Nonostante le perplessità iniziali, era ormai certo l’arrivo di questo catalogo proposto da Disney. L’unico dubbio preso in considerazione riguarda la tipologia dei contenuti. Infatti, pare che inizialmente fosse incerta la reale presenza di contenuti anche per gli adulti. Di recente, il CEO di Disney, il quale è attualmente Bob Iger, ha affermato che il catalogo non includerà Deadpool tra i suoi contenuti. Questo prova che i contenuti saranno altamente specifici.

Disney+: è ufficiale, alcuni contenuti non ci saranno, escluso Deadpool dal catalogo

Durante un’intervista molto lunga con Bloomberg, l’amministratore delegato della Casa di Topolino, ha parlato di Disney+, rilasciando alcune informazioni interessanti. Infatti, sappiamo ad esempio che non ci saranno I Griffin, oltre a Deadpool, e tutte le serie catalogate come “Rated-R”. 

Stando alle dichiarazioni del CEO dell’azienda, trattasi di contenuti che solo per il momento saranno in esclusiva su Hulu. Non si sa se ci saranno realmente dei cambiamenti in futuro, ma per ora è questa la decisione presa. Tra i titoli più attesi da tutti i consumatori, su questa piattaforma troveremo Avengers: Endgame, Lady and the Tramp, High School Musical, Captain Marvel e The Mandalorian. Inoltre, presenti anche contenuti nuovi non ancora rilasciati, tra cui Loki, Hawkeye e The Falcon.