Smartphone: questi dispositivi valgono una vera e propria fortunaAlcuni modelli ben specifici di smartphone possono valere davvero una fortuna, gli utenti che si trovano in possesso di tutti questi terminali potrebbero guadagnare tantissimo con la loro ipotetica vendita.

Al giorno d’oggi sul mercato troviamo tantissimi top di gamma, ovvero dispositivi che già di loro hanno un prezzo decisamente superiore alla media o comunque maggiore di quanto siamo abituati a spendere/vedere (basti pensare al Galaxy Note 10 Plus 5G da oltre 1300 euro). Tuttavia pochi di noi sanno che alcuni modelli del passato possono anche raggiungere cifre esorbitanti.

 

Smartphone: ecco i modelli che valgono di più in assoluto

Prendiamo ad esempio il Mobira Senator, prodotto ufficialmente nel 1981 (ha un peso davvero grandissimo, si parla di oltre 3 chilogrammi) è stato uno dei prodotti più scomodi di sempre, ma ad oggi è molto richiesto. In alcune aste, ad esempio, è stato battuto ad oltre 1000 euro.

Al secondo posto della speciale classifica troviamo il Motorola DynaTAC, con una tiratura di soli 30’000 pezzi ed un peso di 1Kg, è stato ufficialmente il primo portatile della storia. Anche in questo caso il prezzo attuale si aggira attorno ai 1000 euro.

Come dimenticare poi l’amatissimo Nokia 3310, definito dalla maggior parte di noi come uno smartphone veramente indistruttibile, oggi è battuto a circa 300 euro (solo se funzionante).

Chiude la speciale classifica l’Ericsson T10, i più nostalgici lo ricorderanno per la presenza del classico sportellino apribile sulla tastiera a scomparsa. Bene, se lo possedete sappiate che avete tra le mani ben 2000 euro di terminale.

A conti fatti, tra i nostri lettori c’è qualche fortunato?