C’è sempre una nuova corsa agli armamenti nella tecnologia mobile. I telefoni diventano sempre più piccoli. I chip diventano più veloci. I giochi tornano buoni. E puoi sempre contare su telecamere che ottengono un aggiornamento. Quest’anno, Apple ha fatto affidamento sulle fotocamere più che mai con la sua nuova linea iPhone 11, sfoggiando nuovi strumenti per registi e fotografi. Hanno anche aggiunto un nuovo terzo obiettivo sul retro.

Quindi, come intende Samsung competere? Non aumentando il numero di obiettivi, ma aumentando notevolmente il numero di megapixel.

 

Samsung: i megapixel che aumenteranno a dismisura nel nuovo smartphone

Come riportato da Business Insider, una nuova perdita credibile suggerisce che l’ammiraglia Samsung Galaxy S11 del 2020 potrebbe presentare il modulo fotocamera da 108 megapixel già confermato dall’azienda. Per riferimento, la tipica fotocamera per smartphone di fascia alta ha solo un decimo di megapixel come quello. Fanno la differenza con il software intelligente per ottenere l’immagine più bella possibile. Ma il muscolo hardware puro di una fotocamera del genere non farebbe sicuramente male. 12.032 x 9.024 pixel.

Mentre le fotocamere da 108 megapixel potrebbero essere innovative nei telefoni americani, la funzione ha già iniziato a comparire nei dispositivi all’estero. Xiaomi ha uno smartphone con sensori simili. Quindi, mentre la guerra commerciale con la Cina si alimenta, forse vedremo più produttori come Samsung scegliere e scegliere pezzi di diversi prodotti in diverse regioni per aggirare le restrizioni. Provengono comunque tutti dalle stesse fabbriche.

Per notizie Samsung più attuali, ricorda che il Galaxy Fold è ora una cosa reale che puoi acquistare. Dai un’occhiata anche a questo enorme telefono Samsung Galaxy Note 10 che in qualche modo non ha ancora spazio per un jack per le cuffie.