vecchi cellulari

Potrebbero essere molto fortunate le persone che si ritrovano nel proprio cassetto o nella scatola dei ricordi uno o più telefoni cellulari; a quanto pare tantissimi modelli prodotti negli anni ’80 e ’90 sono molto ricercati perché presentano delle caratteristiche importanti.

Sono per lo più importanti per il mondo del collezionismo e per i collezionisti che sono alla ricerca di diversi modelli targati Motorola, Nokia, Ericsson, Apple e via dicendo; è consigliato, dunque, di effettuare delle ricerche online per scoprire il valore del proprio modello; eccovi svelati qui di seguito i modelli maggiormente ricercati dai collezionisti.

Collezionismo e cellulari: ecco quali sono i modelli definiti da collezione

Le persone più fortunate potrebbero riscuotere fino a € 2.000 per il modello targato Ericsson: il T10; il cellulare fu prodotto nel 1999 e fu il primo ad essere presentato con uno sportellino che ne copriva i tasti.

Scendendo di prezzo troviamo il Mobira Senator targato Nokia: un dispositivo sviluppato nel 1971 dalle grandi dimensioni e con una batteria duratura; attualmente ha un valore economico di circa € 1000; allo stesso prezzo troviamo il modello sviluppato dalla nota azienda telefonica Motorola: il DynaTAC 8000X.

Motorola-DynaTac-8000x

Della nota azienda telefonica Apple troviamo l’iPhone 2G: il primo dispositivo mobile touch screen in commercio varia in base alle condizioni dai 200,00 Euro ai 1.000,00 Euro. Un altro cellulare molto ricercato è il Motorola StarTAC perché si tratta del primo dispositivo sul mercato a conchiglia; se tenuto in buone condizioni può valere anche 500,00 Euro.

vecchi cellulari
Infine, c’è il Nokia 3310: uno dei cellulari più venduti negli anni ’90; può valere anche 500,00 Euro se funzionante.