Android Auto

Android Auto, il sistema operativo intelligente per auto, da ormai diversi anni rappresenta uno strumento indispensabile per milioni di consumatori in tutto il mondo specialmente quando questi ultimi devono effettuare un lungo viaggio. Il successo riscosso negli ultimi anni, però, è principalmente dovuto al duro lavoro svolto dal team di sviluppo di Google che è riuscito ad integrare alla perfezione la maggior parte dei servizi offerti dal colosso della Mountain View, come ad esempio Google Maps, Gmail, messaggi e tanto altro.

La nuova versione 4.6, introdotta poche settimane fa, ha dato un nuovo volto al sistema per auto che, di fatti, ha subito un completo restyling grafico a partire dal menu principale. Da questo momento, quindi, gli utilizzatori di Android auto potranno finalmente riporre lo smartphone nelle tasche poiché quest’ultimo non sarà più necessario. Grazie al nuovo menù, infatti, gli utenti potranno posizionare le app maggiormente utilizzate nella parte alta della schermata così da accedervi molto più facilmente. Nonostante ciò, però, l’app di Android auto su smartphone continua ad essere indispensabile per completare alcune operazioni. Scopriamo quindi seguito quali sono le intenzioni di Google. 

Google dice addio ad Android auto su smartphone: ecco le novità

Sin dalla sua versione 1.0, Android auto ha sempre avuto come obiettivo principale quello di ridurre al minimo l’utilizzo dello smartphone mentre si è al volante. Nonostante con l’ultima versione questo obiettivo sia stato ampiamente raggiunto, lo smartphone continua ad essere necessario per avviare il sistema operativo e per effettuare alcune operazioni. Per questo motivo, quindi, secondo i ragazzi di 9to5Google il colosso della Mountain View sembrerebbe essere intenzionato ad eliminare definitivamente l’app Android auto dal Play Store. Ecco di seguito i messaggi scovati nel codice sorgente del servizio:

“Android Auto è ora disponibile solo per i display delle automobili. Sul tuo smartphone prova invece la modalità di guida offerta dall’Assistente di Google” e ancora “La modalità guida di Google Assistant sostituirà Auto per i telefoni dopo %s. Provala subito”.