vecchi cellulari

I cellulari sono oggetti indispensabili oggi giorno e i consumatori non fanno altro che spendere cifre piuttosto alte per l’ultimo modello arrivato in commercio; a quanto pare però, ci sono tantissime persone che preferiscono spendere cifre altrettanto alte per possedere uno o più cellulari di prima generazione.

Parliamo, dunque, di persone che amano il collezionismo e amano collezionare vecchi telefoni cellulari; in particolar modo, quelli maggiormente richiesti sono targati Apple, Ericsson, Motorola o Nokia.
Le ricerche in rete hanno permesso di scoprire che alcuni cellulari sviluppati negli anni ’80 e ’90 sono definiti da collezione per delle caratteristiche importanti e oggi hanno un alto valore economico; addirittura, alcuni modelli possono valere fino a 2.000,00 Euro; eccovi svelati quali sono.

Cellulari: ecco quali sono i modelli più ricercati dai collezionisti

Fra i più ricercati quello che attualmente vale di più è il T10 prodotto dall’azienda telefonica Ericsson nel 1999; quella classica antenna e lo sportellino che ne copriva i tasti ha fatto innamorare milioni di persone; oggi ha un valore attuale di circa 2.000,00 Euro.

Passando all’azienda telefonica Nokia, il modello maggiormente ricercato è il Mobira Senator sviluppato nel 1981; le sue importanti dimensioni e la sua batteria duratura porta il cellulare a valere circa 1.000,00 Euro oggi.

Della Motorola, invece, ricordiamo il DynaTAC 8000X sviluppato nel 1984: oggi ha un valore di circa 1.000,00 Euro perché in tutto il mondo troviamo soltanto 300.000 esemplari.

Infine, abbiamo l’iPhone 2G di Apple: il primo vero smartphone touch screen in commercio; a secondo le sue condizioni può valere dai 200,00 Euro ai 1.000,00 Euro.