tempesta-magnetica

Una nuova indiscrezione in circolo sul web e tra gli utenti di tutto il mondo avrebbe annunciando l’arrivo di una tempesta magnetica sul Pianeta Terra. Come sempre, all’udire di tale notizia sono molti gli animi che si sono scaldati e sono molte le notizie che si sono diffuse in accordo con tale prospettiva, la quale, senza mezzi termini, ha spaventato molte persone.

Tuttavia, facendo per un secondo il punto della soluzione, appare subito evidentemente come il panico nato al seguito di tale notizia sia infondato dato che, in ogni caso, alle tempeste magnetiche potremmo essere soggetti in continuazione. In oltre, per chiarezza, a dobbiamo precisare che non sembri esistere alcuna notizia certa su questo avvenimento.

Tempesta magnetica: si abbaterà sulla Terra? Ecco cosa sappiamo

A causare la divulgazione di questa falsa credenza, purtroppo, è stata la falsa interpretazione di una notizia riportata dall’Ansa. Nelle scorse settimane, l’autorevole agenzia, riportando uno scritto fornito dalle pubblicazioni del Journal of Space Weather and Space Climate, ha esposto anche un’articolo in cui veniva sollecitata la messa in sicurezza delle infrastrutture elettriche così da prevenire che all’arrivo di una tempesta magnetica potessero subire danni irreparabili.

Chiaramente, come può essere osservato, non si parla di nulla di imminente e soprattutto di nulla di rischioso. Riassumendo il contenuto dell’articolo dell’Ansa, le indicazioni non fanno che parte di una serie di linee guida inviate all’Agenza Spaziale Europea (ESA) e ad altri centri di ricerca così da prevenire e fornire in vantaggio degli strumenti utili in caso di eventualità che, senza ombra di dubbio, se si verificasse senza la giusta preparazione potrebbe dare vita a non pochi disagi.