sms-2.0

Gli SMS sono da sempre il mezzo di comunicazione mobile principale di molti consumatori, anche se apparentemente sembrano essere messi da parte dalle note piattaforme di messaggistica istantanea; Whatsapp e Telegram sono le due applicazioni più utilizzate in tutto il mondo, ma sono tantissimi gli utenti che preferiscono utilizzare gli SMS.

Principalmente sono spinti da questa scelta perché gli SMS sono gli unici a raggiungere qualsiasi individuo in possesso di un numero di telefono perché si tratta di un app preinstallata in qualsiasi cellulare/smartphone; inoltre, non necessitano di una connessione Internet perciò il destinatario può ricevere il messaggio anche se non possiede una connessione in quel preciso istante.

Comunque sia, il colosso di Mountain View ha deciso di dare una nuova forma agli Short Message Device; grazie a continui investimenti e ad un lavoro costante è riuscito a introdurre una versione del tutto migliorata e al passo della tecnologia avanzata di oggi. In questo modo sono diventati gli SMS 2.0.

SMS 2.0: la nuova forma di comunicazione mobile ideata da Google

Google ha deciso di aggiornare gli SMS ad una versione molto più completa introducendo alcune funzioni; per esempio adesso è possibile inviare un contenuto multimediale o un documento senza dover necessariamente fare affidamento alle varie piattaforme di messaggistica istantanea.

Gli SMS 2.0 sono già disponibili in Francia e in Inghilterra, e anche se non presentano ancora la versione completa hanno riscosso già un forte successo; il colosso di Mountain View ha rivelato che attualmente il suo team sta lavorando duramente per introdurre nel minor tempo possibile la crittografia end-to-end così da far diventare un’applicazione totalmente sicura.