E’ arrivato anche a voi un messaggio su Messenger da parte di un amico che improvvisamente, vi chiede “Sei tu?”, con tanto di emoticon scioccata e un falso link ad un video che dovrebbe contenere chissà quale video scandaloso.

Youtube: il virus è tornato

E’ tornato di nuovo in circolazione, il malware che si diffonde sfruttando la piattaforma di messaggistica del social network più usata al mondo.

Il virus di Messenger arriva sotto forma di un finto link. Si adatta al vostro nome, per farlo sembrare reale, il link sarà qualcosa del tipo “Sei tu? ….” con un’estensione “bit.ly” o “t.cn”.

Per un utente attento non ci vuole molto a capire che la cosa migliore da fare è non cliccare e cestinare il messaggio ma nel caso contrario, sarete reindirizzati su una pagina internet infettata da un malware che a sua volta vi riempirà il device di pubblicità, e trasformerà il vostro account in un mezzo per inoltrare altri virus ai vostri amici e contatti.  Insomma una reazione a catena, poiché il virus del video di Messenger è di tipo Trojan.

Youtube: cosa fare se abbiamo cliccato sul falso link Youtube di Messenger

La Polizia Postale consiglia di entrare nel vostro profilo da un pc non infettato e cambiare la password. Dal pc infetto, senza aprire Facebook, aprite un antivirus. Successivamente modificate le impostazioni di Facebook limitando l’accesso al vostro diario da parte di altri contatti, come invio link e tag.