ps4-sony-record-vendite-ps1-ps2
La PlayStation 4 di Sony è diventata la seconda console più venduta di tutti i tempi, superando la PlayStation originale, che ha venduto 102,5 milioni di unità. Sony ha dichiarato di aver venduto 2,8 milioni di PS4 in questo trimestre (inclusa la PS4 Pro), oltre ai 100 milioni segnati nell’ultimo trimestre.

Questo è notevolmente diminuito (1,1 milioni di unità) rispetto allo scorso anno, ma è stato sufficiente a raggiungere la cifrfa di 102,8 milioni, appena sopra la prima PS della società. Non è probabile che superi la PS2, che ha venduto 155 milioni di unità.

Sony, PlayStation 4 diventa la seconda console più venduta

Il calo dei numeri rende abbastanza chiaro che la PlayStation 4 sta arrivando alla fine della sua vita. Non solo le vendite di unità sono in calo, ma le entrate e i profitti dei giochi sono diminuiti complessivamente del 17% e del 35%, rispettivamente, nel corso del 2018.

Sony prevede che le vendite di PS4 del 2019 saranno inferiori alle previsioni originarie di 1,5 milioni di unità. Anche le vendite delle festività potrebbero non andare a buon fine rispetto allo scorso anno, considerando che Sony ha annunciato che la PlayStation 5 arriverà per le festività del 2020.

In totale, la Sony ha visto un leggero calo delle vendite (tre per cento) rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, ma ha registrato un profitto record di 279 miliardi di yen ($ 2,56 miliardi). Sfortunatamente, le vendite di smartphone hanno anche trascinato verso il basso il segmento di prodotti e soluzioni elettronici di recente costituzione, che ha unito le sue linee di prodotti mobili, fotocamere, TV e audio.