Non solo navigazione. Maps è un mondo interattivo che include moltissime funzioni. Scopriamole insieme.

Google Maps: ecco le 6 funzioni più importanti e utili

1. La funzione vocale

Mentre si è alla guida e si utilizza Google Maps come navigatore, il comando vocale è la salvezza, soprattutto per la sicurezza. Basta dire: ”Ok Google….” Dettate l’indirizzo e automaticamente vi calcola il percorso.

Con questa funzione di comando vocale come ben sappiamo è possibile effettuare chiamate, inviare messaggi o riprodurre musica.

2. Ti ricorda dove hai lasciato la macchina

E’ sufficiente aprire Maps sul tuo device e toccare il punto blu che identifica la tua posizione corrente. Si aprirà un menu nascosto dove è inclusa la possibilità di salvare la posizione corrente del parcheggio.

3. Condividere la posizione mentre si è in movimento

Apri Maps sul telefono e tocca il punto blu, proprio come nel suggerimento precedente del parcheggio, ma questa volta seleziona “Condividi la tua posizione”.

E’ possibile accedere alla funzione di condivisione mentre ti trovi in ​​mezzo a una navigazione di Maps scorrendo verso l’alto dalla barra bianca nella parte inferiore dello schermo e quindi selezionando “Condividi avanzamento viaggio”.

4. Scopri cosa c’è nelle vicinanze

Ogni volta che si desidera trovare specifici luoghi vicino alla tua posizione corrente o in qualsiasi altro punto, tocca la barra di ricerca nella parte superiore dell’app e prova le funzioni: “Ristoranti vicino a qui”, “Farmacie vicino a ” “Ristoranti vegetariani vicino a me”.

5. Street View e il suo potenziale

E’ possibile utilizzare Street View all’interno di Maps basta tenere premuto il dito su qualsiasi punto della mappa per selezionare uno specifico luogo di riferimento. Successivamente tocca l’immagine della posizione che appare nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

Ora bisogna toccare l’icona della bussola nell’angolo in alto a destra dell’app. Tieni il telefono sollevato e spostalo e la vista della fotocamera si sposterà in corrispondenza della tua direzione effettiva che stai compiendo in un dato momento.

6. Aggiungi destinazioni extra nelle tue indicazioni

Google Maps ha una funzione che permette di aggiungere più soste in qualsiasi navigazione dal tuo telefono. Tocca il pulsante “Indicazioni stradali”, successivamente digita il punto di partenza.

Apparirà una piccola icona del menu a tre punti a destra dello stesso campo, per cui basta fare tap per selezionarla e cliccare su “Aggiungi fermata”. Si aprirà quindi un terzo campo in cui puoi inserire un’altra destinazione.