Wind Smart 9 Easy 10, coupon disponibili fino al 19 marzo

Il futuro a breve termine non sarà pieno di notizie positive per i clienti Wind. Tutt’altro. Il gestore, da pochi giorni con una comunicazione ufficiale apparsa sul suo sito ufficiale, ha ufficializzato quelle che saranno le prime rimodulazione di contratto del 2020. A partire dal 1 Gennaio arriveranno gli ennesimi ritocchi delle tariffe per i clienti di telefonia fissa.

Wind, bollette in aumento sino a due euro a partire dal 2020

Per una buona parte degli abbonati ci saranno rincari sostanziosi sulle future fatturazione. Stando a quanto si apprende dallo stesso comunicato di Wind, gli utenti dovranno spendere due euro in più ogni mese rispetto a quelli che sono i costi attuali

Ad essere colpiti da queste rimodulazioni di prezzo ci sarà un’ampia fascia di abbonati con piani per Fibra Ottica e ADSL. Nell’opera di ridisegno delle tariffe sono incluse offerte molto popolari come le iniziative All Inclusive, le Tutto Incluso ed anche le offerte 3 Fiber. 

Dai prossimi giorni partiranno le comunicazioni via posta per avvisare gli utenti dei futuri cambiamenti di costi. Alcuni abbonati riceveranno pronta notifica anche attraverso l’app ufficiale.

Chi vuol evitare l’ennesima stangata sui prezzi, sino al prossimo 31 Dicembre potrà esercitare il diritto di recesso dal contratto senza le consuete penali. Ulteriore novità di Wind prevede che sempre da gennaio 2020, le bollette saranno ammesse con pagamenti mensili anziché bimestrali.