Vodafone

Vodafone è certamente uno dei migliori operatori telefonici mobili italiani, in fatto di infrastruttura di rete e qualità dei suoi servizi. Allo stesso tempo però, le trovate dell’operatore telefonico per fare soldi sono altrettanto da oscar. È il caso della Vodafone Giga Ricarica che trattiene un euro dai tagli di ricarica più economici.

Cosa significa? Fate una ricarica da 5 o 10 euro ma vi ritrovate con soli 4 euro o 9 euro di traffico disponibile. È l’ultima trovata di Vodafone che, senza il consenso dell’utente, trattiene un euro dai tagli di ricarica più economici dando in cambio 3 giga per la navigazione da smartphone.

AltroConsumo ha immediatamente segnalato il tutto all’Agcom spiegando che anche Vodafone, dopo il caso di Ricarica+ di Tim, rivede i tagli di ricarica più economici. E per camuffare questa operazione, l’operatore offre in cambio 3 giga in 4G di traffico dati all’utente da utilizzare entro un mese.

 

Vodafone Giga Ricarica, come funziona questa nuova modalità di ricarica

Il meccanismo è semplice: i tagli da 5 e 10 euro, una volta acquistati, non vi daranno l’importo che avete speso ma rispettivamente 4 e 9 euro. L’euro speso per non si sa cosa, viene mitigato da un regalo in pochi giga che si aggiungono a quelli del proprio piano ma che allo stesso tempo devono essere utilizzati entro 30 giorni.

Senza considerare che non tutti potrebbero avere necessità dei 3 giga aggiuntivi che, senza troppi giri di parole, sono praticamente inutili. E tutto questo non è a libera scelta dell’utente che sta ricaricando, anzi il cliente dell’operatore telefonico non ha la possibilità di fare altrimenti se non ritrovarsi con del credito inferiore o scegliere tagli superiori.

Adesso si attende la risposta dell’Agcom, che probabilmente potrebbe chiedere all’operatore rosso di interrompere questa pratica scorretta.