whatsapp-dark

In tutto il mondo la piattaforma di messaggistica istantanea Whatsapp è utilizzata perché riesce a garantire un ottimo servizio tra qualità e sicurezza; da quando è arrivata in commercio gli utenti preferiscono affidarsi ad essa perché non permette soltanto di scambiare messaggi di testo ma anche contenuti multimediali, divertenti GIF, effettuare chiamate o videochiamate, inviare documenti e tanto altro.

Whatsapp è arrivata ad essere un’applicazione del genere grazie a continui lavori e aggiornamenti dei suoi sviluppatori, ma soprattutto grazie agli investimenti effettuati da Mark Zuckerberg (titolare dell’app dal 2014).
Gli aggiornamenti comunque non finiscono qui e la stessa Whatsapp avvisa i suoi tantissimi utenti di un lavoro molto importante che stanno svolgendo un gruppo di sviluppatori; la loro idea, infatti, è quella di migliorare le prestazioni della piattaforma e di offrire agli utenti una sicurezza più elevata in modo da riuscire a tutelare nel modo giusto la loro privacy.

Questo nuovo aggiornamento è molto importante per la stessa applicazione di messaggistica istantanea e per gli utenti che la utilizzano; purtroppo però, non tutti gli utenti potrebbero riceverlo per via della sua potenza.

Whatsapp si aggiorna, ma l’app diventa obsoleta per alcuni utenti: ecco perché

Gli sviluppatori spiegano che questo aggiornamento è fortemente necessario, ma non tutti gli utenti potrebbero godere dei suoi vantaggi; in particolar modo, l’applicazione potrebbe diventare obsoleta per tutti coloro che possiedono uno smartphone piuttosto vecchio.

Le segnalazioni di questi giorni rivelano che l’app diventa obsoleta per diversi utenti a partire da Dicembre di quest’anno; in particolare per chi possiede uno smartphone con Windows Phone.

Per altri utenti, invece, l’applicazione diventa obsoleta a partire da Febbraio dell’anno prossimo; in particolare per chi possiede uno smartphone Android con sistema operativo aggiornato alla versione 2.3.7 e Apple con sistema operativo aggiornato a iOS7.