SMS Google come WhatsAppGoogle ha deciso di svecchiare gli SMS Android proponendo un severo cambiamento di stile e funzioni per i messaggi. Con la nuova versione dell’aggiornamento si insedia lo standard RCS, frutto di ricerche ed implementazioni nel campo della messaggistica. Lo scopo è affossare WhatsApp Messenger e la sua fama di migliore app per la comunicazione integrata.

Grazie alla nuova guida resa pubblica sul celebre forum di Reddit il tempo di attesa per ottenere la nuova funzione si riduce a zero. Con il trucco di attivazione le funzionalità si estendono e si evolvono senza attendere il riscontro da parte di BigG. In Italia, difatti, il sistema non è ancora attivo ma il problema si aggira facilmente in questo modo. Ecco come mettere mano alle ultime novità.

 

SMS: ecco la procedura nascosta per avere i messaggi in versione 2.0 di Google, WhatsApp e Telegram stanno per piangere

Prima di riuscire ad inviare il nostro primo messaggio via chat SMS occorre scaricare la versione Beta dell’applicazione di gestione dei messaggi Android. Fatto questo scegliamo una applicazione per gestire le nuove attività. Si passa per i launcher abilitati con un processo di configurazione che richiese pochissimi minuti. In tal caso è consigliato Activity Launcher, app gratuita disponibile per tutti sul Play Store tramite questo link.

Con in mano tutto il necessario per proseguire iniziamo a spulciare il menu del launcher fino ad individuare la voce “All Activity”. Individuiamo l’opzione Messaggi ed accediamo al sotto menu. In questa fase si consiglia di disattivare il WiFi per non creare problemi nella configurazione.

Adesso occorre individuare la voce Set RCS Flags da cui selezionare l’opzione ACS Url, impostando il parametro http://rcs-acs-prod-us.sandbox.google.comNella voce OTP Pattern selezionate Your\sMessenger\sverification\scode\sg-(\d{6}).

Adesso dobbiamo chiudere l’app Messaggi ed assicurarci di riattivarla. Adesso si osserva la presenza di un banner che ci invita ad attivare i servizi Google per gli SMS di nuova generazione. Un click sul pulsante e parte l’update. Inseriamo il numero di telefono e verifichiamo l’attivazione aprendo le Impostazioni Messaggi e selezionando Funzionalità Chat.

Se tutto è andato per il verso giusto vedremo lo Stato: connesso e si può iniziare una conversazione proprio come su WhatsApp. Si può vedere lo stato online dei contatti ed un indicatore che mostra lo stato di scrittura (“Sta scrivendo”) oltre a tutta una serie di nuove funzionalità dedicata alle chat di gruppo.

Per il momento la procedura funziona. Google non ha obiettato al riguardo ma tutto potrebbe subire un blocco a seguito di un intervento di manutenzione delle opzioni di sicurezza. Avete provato la nuova messaggistica? Fateci sapere.