batteria contro DieselSi è tornati più e più volte sulla questione diesel o elettrico. Si menzionano i resoconti preliminari sui livelli di emissioni inquinanti registrate su autovetture aventi performance simili. Le nuove norme incentivano il passaggio alla trazione a batteria su tutta la linea. Ma la verità emersa è scomoda per chi si è dovuto adeguare a forza ai nuovi sistemi per la mobilità. A quanto pare i sistemi alimentati a corrente non sono come vogliono farci credere. I dati parlano schietti. Che delusione per tutti. L’idrogeno potrebbe essere la soluzione definitiva.

 

Idrogeno batte elettrico: il diesel è stato finalmente sconfitto con la nuova invenzione dei motori

Sono anni che il mercato elettrico cerca di dare il colpo di grazie alle motorizzazioni a gasolio e benzina. Produttori come Nissan e Tesla sono balzati al centro dell’attenzione generando un hype ingigantito ora dalla promessa di favolosi incentivi di acquisto. Si promettono vetture zero emissioni con garanzia di performance, ampia autonomia e libero accesso a tutte le aree urbane ed extra urbane a qualsiasi ora del giorno.

Nonostante le credenze popolari e ciò che viene propinato da Governi ed associazioni ambientaliste siamo in presenza di un dato in forte controtendenza che sfida l’ideale dell’elettrico amico dell’ambiente. Il confronto tra una dotazione endotermica ed una corrispettiva elettrica non ha trovato differenze. Anzi, a dirla tutta, considerando un ciclo di vita media delle batterie di 10 anni ed una percorrenza di oltre 15.000 Km annui le emissioni aumentano fino a premiare il Diesel.

Il prossimo step sono i motori ad idrogeno. Il loro livello di efficienze supera i limiti standard garantiti dall’elettrico offrendo una ricarica super veloce che si completa in meno di 5 minuti. Peccato che l’unico modello ad oggi disponibile sia la Toyota Mirai con sistema FCEV. Al momento è limitata anche per la vendita in Europa e non riveste grande interesse commerciale. Ma le cose cambieranno presto a seguito dell’ottimizzazione mirata dei processi.