WhatsApp: spiare gli utenti adesso è un gioco da ragazzi, nuovo metodo 2019

WhatsApp ci tiene quotidianamente impegnati in un ampio numero di conversazioni. Le chat accumulate sul nostro smartphone, per questa regione, non sono più soltanto un semplice contenitore di parole ma rappresentano una fonte preziosa di dati strettamente riservati. Ecco perché su WhatsApp assume sempre più rilevanza la sicurezza.

 

WhatsApp, il semplice trucco per leggere le chat dei propri conoscenti

Gli sviluppatori della piattaforma, anche nel recente passato, hanno garantito agli utenti importanti upgrade in merito tra la crittografia end-to-end e la funzione di login con impronta digitale. Nonostante i passi in avanti, però, sulla piattaforma continua ad essere presente un bug davvero singolare

Non tutti sanno che proprio in nome di questo bug, ognuno di noi può leggere in tempo reale le chat dei propri amici. L’anomalia di cui vi parliamo riguarda la piattaforma WhatsApp Web. Spiare le conversazioni altrui è più semplice di quanto si creda. Basta avere il pieno possesso dello smartphone di una persona per pochi secondi, per poi sincronizzare le chat di quest’ultimo su un nostro dispositivo fisso. La sincronizzazione delle conversazioni non prevede alcuni step di sicurezza ed è immediata.

Inutile dire che con questa anomalia della versione Web numerose conversazioni riservate sono state condivise senza il consenso del legittimo proprietario. Al tempo stesso, importanti informazioni personali sono emerse senza volontà.