radiazioni smartphone Samsung Apple

Gli smartphone sono sempre più importanti nella società di oggi e sono tantissimi i consumatori che amano questo avanzamento notevole della tecnologia; altrettanto numerosi, però, sono i consumatori preoccupati di questa tecnologia innovativa soprattutto degli smartphone che ci sono in commercio e delle radiazioni che rilasciano.

Radiazioni e valori SAR sono sempre all’ordine del giorno e argomenti molto dibattuti, ma cosa significa SAR? Non è altro che un valore espresso in percentuale che indica quante radiazioni rilascia un determinato dispositivo mobile; in questo modo è molto più facile capire la pericolosità dello smartphone per il proprio corpo umano.

Grazie a Commify e alla sua lista stilata abbiamo scoperto quali sono gli smartphone più pericolosi perché hanno un Valore SAR maggiore e quali sono quelli meno pericolosi perché hanno un Valore SAR molto basso.

Smartphone e radiazioni: ecco quali sono quelli più pericolosi

  • Xiaomi Mi A1 con 1,75w/kg;
  • OnePlus 5T presenta l’ 1,68w/kg;
  • Xiaomi Mi Max 3 con 1,58w/kg;
  • ASUS ZenFone presenta il 6 1,57w/kg;
  • OnePlus 6T con un valore SAR di 1,55w/kg;
  • HTC U12 Life con 1,48w/kg;
  • Xiaomi Mi Mix 3 XL con 1,45w/KG;
  • Google Pixel 3 XL presenta un valore SAR di 1,39w/kg;
  • OnePlus 5 con 1,39w/kg;
  • Xiaomi Mi9 presenta l’ 1,389w/kg.

Dispositivi con un valore SAR basso:

  • Samsung Galaxy Note 8 con valore SAR pari a 0,17w/kg;
  • ZTE Axon Elite con 0,17w/kg;
  • LG G7 con 0,24w/kg;
  • Samsung Galaxy A8 presenta lo 0,24w/kg;
  • Samsung Galaxy A30 0,248w/kg;
  • Samsung Galaxy S8+ 0,26w/kg;
  • Samsung Galaxy S7 edge con 0,26w/kg;
  • Samsung Galaxy A50 0,27w/kg;
  • HTC U11 Life presenta un valore SAR di 0,28w/kg;
  • LG Q6/Q6+ con 0,28w/kg.