Recentemente un utente di Reddit ha affermato che il suo nuovo Google Pixel 4 ha la capacità di registrare video in 4K a 60fps. Pare che sia stato possibile grazie alla versione aggiornata dell’app Open Camera. Trattasi di un’app di terze parti e riconosciuta per Android.

Nonostante la notizia sicuramente interessante per tutti coloro che sperano di poter incrementare le potenzialità della fotocamera semplicemente con l’aiuto di un’app, purtroppo la notizia va smentita. Infatti, l’app non può superare i 30 fps. Questo indipendentemente dalla frequenza dei fotogrammi scelta. Alcuni utenti hanno provato ad eseguire alcuni test impostando una risoluzione in 4K per la registrazione. Analizzando questi video trapelati online è subito evidente che le impostazioni non siano realmente a favore dell’app. Non c’è un sostanziale cambiamento della qualità delle immagini catturate.

Google Pixel 4: rilevate alcune incongruenze utilizzando l’app Open Camera per incrementare la qualità delle immagini catturate

Il video per testare la fotocamera è disponibile anche a 30 fps. Soprattutto considerando la tendenza dell’app di ignorare la frequenza dei fotogrammi e l’impostazione predefinita a 30fps. Questa constatazione è rimasta veritiera anche per altri dispositivi testati che supportano nativamente video in 4K a 60fps. Le persone che usano Open Camera per regolare le varie impostazioni devono controllare attentamente ogni singola impostazione predefinita per individuare ciò che potrebbero aver trascurato.

In gioco c’è la falsificazione dei numeri di frequenza dei fotogrammi. Per ora, sembra che l’utente debba fare pace con la registrazione 4K 30fps non così high-end di Pixel 4. Quindi, anche con il ragionamento implausibile di Google dietro questa scelta. Nel frattempo, puoi consultare il nostro sito per ulteriori informazioni sulla fotocamera del Pixel 4, e non solo. In tal modo avrai un quadro completo di cosa offre questo nuovo smartphone targato Google.