rover-mars-2020-nasa-luna-marte-
Il rover Mars 2020 NASA ha raggiunto un traguardo fondamentale nella sua progettazione e sviluppo. Dopo anni di progettazione, analisi e test, il rover è sulle sue ruote per la prima volta. Le gambe in titanio del rover sono tubi neri che sporgono dal lato.

Le sei ruote sono realizzate in alluminio e misurano 20,7 pollici di diametro. Ognuna di queste sei ruote forniscono trazione. Le ruote sono la versione tecnica che verrà sostituita con le ruote di volo il prossimo anno.

NASA, il rover Mars 2020 inizia i test al simulatore

Ogni ruota del rover Mars 2020 ha un proprio motore e le due ruote anteriori e posteriori hanno sterzi che consentono al veicolo di girare a 360 gradi in posizione. Il rover può muoversi su terreni accidentati grazie a un sistema di sospensioni a “bilanciere” che ha più punti di articolazione.

Ora che il rover è sulle sue ruote, è stato spedito dall’impianto di assemblaggio di veicoli spaziali JPL all’edificio del simulatore per i test. Mars 2020 NASA raccoglierà campioni per un futuro ritorno sulla Terra. A causa di ciò, il team afferma che deve soddisfare “misure di pulizia straordinarie” in modo da non contaminare i campioni di Marte con contaminanti terrestri. Il rover deve essere tenuto pulito nell’assemblaggio, nei test e negli spostamenti tra gli edifici, naturalmente.

Il team ha pulito il rover con un alcool isopropilico al 70% e verrà spostato nella camera del vuoto per i test termici di superficie per vedere come funzionano i suoi strumenti nell’ambiente gelido e quasi vuoto su Marte.