ford-mustang-ibrida-suv-elettrico
Ford ha svelato alcuni dettagli sul suo crossover elettrico ispirato alla Mustang circa 14 mesi fa. Ora è pronto a mostrare al mondo cosa significa “ispirato al Mustang”. La casa automobilistica ha detto giovedì che farà il suo debutto con il SUV elettrico il 17 novembre in vista del Salone dell’Auto di Los Angeles.

Non si sa molto sul SUV elettrico che arriverà sul mercato nel 2020. Una nuova pagina web lanciata di recente fornisce alcuni dettagli. Sembra che Ford sta prendendo di mira un EPA-autonomia stimata di almeno 300 miglia. Per dettagli sull’aspetto, le specifiche e il prezzo dovremo attendere almeno fino alla data di debutto del 17 novembre.

Ford presenterà il suo crossover elettrico il 17 Novembre

Quello che sappiamo è che il futuro di Ford (e certamente quello del suo CEO) è legato al successo di questa nuova sfida. Il SUV ispirato alla Mustang potrebbe non essere l’unica mossa di questa strategia.

Ford ha storicamente sostenuto la tecnologia ibrida. Nel 2016, il presidente, Bill Ford, ha dichiarato a un evento di aver visto gli ibridi plug-in come una tecnologia di transizione. Ma negli ultimi 18 mesi, Ford ha posto maggiormente l’accento sullo sviluppo e sulla produzione di veicoli completamente elettrici.

Nel 2018, la società ha dichiarato che investirà $ 11 miliardi per aggiungere 16 veicoli completamente elettrici nel suo portafoglio globale di 40 veicoli elettrificati fino al 2022. Ford ha presentato a settembre al Motor Show di Francoforte una gamma di veicoli ibridi come parte del suo piano per raggiungere le vendite di 1 milione di veicoli elettrificati in Europa entro la fine del 2022.

Ha inoltre investito nella startup di veicoli elettrici Rivian e concluso un accordo con la Volkswagen che copre una serie di settori, compresa l’autonomia (tramite un investimento di VW in Argo AI) e la collaborazione per lo sviluppo di veicoli elettrici. Ford utilizzerà la piattaforma MEB di Volkswagen per sviluppare “almeno un’auto” completamente elettrica per il mercato europeo progettata per essere prodotta e venduta su larga scala.