Wi-Fi

La connessione internet è da sempre molto importante per gran parte dei consumatori di tutto il mondo e il mercato delle connessioni si è sviluppato notevolmente soprattutto negli ultimi anni; i consumatori, infatti, hanno a disposizione diverse connessione mobili (5G, 4G, 3G) che offrono velocità e prestazioni diverse e il Wi-Fi è di gran lunga sempre più utilizzato nelle case degli individui.

A questo proposito, il Ministero dello Sviluppo Economico ha collaborato con il Mibact per introdurre una connessione wi-fi in tutta Italia e a costo zero; il nome del progetto è “Wi-Fi Free For Italy” ed è già stato presentato e approvato.

Wi-Fi gratis per gli italiani e turisti: ecco quali sono le novità

Ad approvare il progetto sono Domenico Tudini e Antonio Larosi che hanno dato via libera per l’inizio dei lavori; hanno pensato alla soluzione migliore e hanno deciso di installare degli hotspot pubblici e gratuiti in tutte le zone con maggiore affluenza di persone come per esempio piazze, stazioni, fermate e via dicendo.

In questo modo, tutti gli italiani e tutti i turisti possono accedere alla connessione Wi-Fi e navigare in Internet illimitatamente e gratuitamente; le informazioni rivelate non finiscono comunque qui perché Infratel Italia ha comunicato un suo importante lavoro in merito: creare un’applicazione appositamente per questo progetto.

Tutti gli utenti interessati, infatti, possono trovare sul proprio Play store o App store un’applicazione completamente gratuita: wifi.italia.it; una volta scaricata possono accedere alla connessione internet, ma possono affidarsi anche per l’acquisto di eventuali biglietti per trasporti pubblici urbani ed extraurbani oppure per le varie attrazioni turistiche.

Il Ministero dello Sviluppo Economico e il Mibact hanno pensato a questo progetto per dare uno sviluppo maggiore al turismo e alla ricerca italiana; il loro obiettivo, infatti, è quello di migliorare il territorio a livello turistico dando la possibilità a tutte le persone di lasciare un riscontro della loro esperienza in Italia tramite l’applicazione.