UPS e CVS hanno siglato un accordo per portare consegne di droni nelle case dei clienti.

La partnership, che copre altri casi di utilizzo di veicoli aerei senza equipaggio, prevede la consegna di prescrizioni alle porte dei clienti di CVS Pharmacy.

UPS a settembre ha ottenuto l’approvazione del governo per la gestione di una compagnia aerea di droni: la compagnia di navigazione può pilotare veicoli aerei senza pilota oltre la visuale visiva degli operatori umani, di giorno o di notte.

 

UPS: le dichiarazioni di Price e Hourican in merito alla novità

Essendo la prima compagnia aerea di droni completamente certificata del Paese, UPS Flight Forward sta rapidamente costruendo una solida base di clienti e una rete di partner tecnologici per galvanizzare la nostra leadership nella consegna di droni”, ha affermato Scott Price, responsabile della strategia e della trasformazione UPS.

Creeremo nuove soluzioni logistiche e di consegna che nessuno ha mai preso in considerazione“, ha continuato. “Il pensiero precedente del settore era stato limitato alla sola tecnologia di trasporto terrestre. Ora stiamo pensando in tre dimensioni “.

Cerchiamo sempre di migliorare la convenienza per i clienti attraverso modelli di consegna più veloci, più economici e più efficienti”, ha aggiunto il presidente della CVS Pharmacy Kevin Hourican. “Data la nostra attenzione all’innovazione, siamo entusiasti di essere la prima azienda di assistenza sanitaria al dettaglio ad esplorare le opzioni di consegna dei droni con UPS”.

Lo United Parcel Service aveva precedentemente collaborato con Matternet per operare voli UAV giornalieri nel campus dell’ospedale WakeMed a Raleigh, N.C.

Le autorizzazioni FAA avanzate, tuttavia, consentono alle aziende internazionali di ampliare il proprio programma oltre le reti sanitarie.

Pochissime aziende hanno ricevuto il via libera con questo permesso, che è la stessa ala di Alphabet ricevuta ad aprile. Anche Amazon e Uber Eats hanno richiesto la designazione, ma non hanno ancora ricevuto il consenso.

UPS Flight Forward può pilotare tutti i droni con quanti piloti remoti desidera. Non vi sono limiti alle dimensioni o alla portata del procedimento.