Smartphone: questi dispositivi valgono una vera e propria fortuna

Tante volte gli utenti si soffermano sugli smartphone attuali, i quali infatti sono stati idolatrati talvolta anche prima di venir fuori in maniera ufficiale. Risulta pertanto usuale spendere oltre 1000 euro per un qualsiasi dispositivo, il quale spesso fa riferimento ai soliti brand.

Stiamo ovviamente parlando di marche come Apple, Samsung, Huawei e compagnia, i quali riescono ad oggi dominare il mercato. Sono allo stesso tempo tantissimi gli smartphone e i telefoni cellulari che passano dalla luce dei riflettori al dimenticatoio, anche se spesso ci sarebbero tante cose da scoprire. Infatti, nonostante il loro potenziale basso e soprattutto il loro prezzo nettamente inferiore a quelli dei giorni attuali, ci sono dispositivi obsoleti che oggi costerebbero una piccola fortuna. Molti collezionisti infatti potrebbero andare a caccia di telefoni che prima non facevano altro che mandare SMS o magari inoltrare semplici chiamate.

 

Smartphone: ecco quelli che possono valere una vera e propria fortuna, ci sono molti “volti” noti in lista

Nokia 3310

Il mostro di Nokia, quello indistruttibile. Ad oggi in ottimo stato può costare anche 150 euro. 

Mobira Senator

Plasmato da Nokia nel 1981, grazie alle sue enormi dimensioni, infatti, il suo attuale valore di mercato si aggira intorno ai 1000 euro.

Ericsson T28

Uno dei primi telefoni che hanno fatto la storia, il famosissimo Ericsson T28, successore di T20, può essere venduto anche a 100 euro. 

Apple iPhone 2G

Il primo smartphone di casa Apple mostra ancora i denti e nella sua versione 2G parte da 300 euro ma se tenuto bene può valere anche 1000 euro.

Motorola DynaTAC 8000x

Sono stati venduti solo 300.000 pezzi in tutto il mondo. Un numero estremamente basso che lo rende uno dei telefonici più costosi di sempre. Il suo valore supera addirittura 1000 euro.