elon musk marte

Esistono le persone che acquistano uno Smartphone e lo tengono fino che questo non diventa troppo obsoleto, quelle che acquistano uno smartphone ogni anno per rimanere al passo con i tempi ed, infine, esistono le persone che acquistano smartphone e quando li cambiano distruggono i precedenti. Una di quelle persone è proprio: Elon Musk.

Noto per i suoi progetti ed i suoi prodotti futuristici e tecnologici, Musk merita un risconoscimento anche per la stravaganza e questa ne è la chiara prova. Il famoso imprenditore non vuole lasciare nessuna traccia di sé al mondo, soprattutto visti i recenti scandali concernenti la privacy ed i social network. Scopriamo nei dettagli in cosa consiste la sua pratica.

Lo smartphone è stato cambiato? Il precedente va distrutto: la filosofia di Elon Musk

Fondatore di Tesla e Space X, Musk ha a cuore la sua sicurezza e proprio a seguito di questa motivazione vuole tutelare il meglio che può i suoi dati personali. Adottando questa etica del distruggere il vecchio smartphone posseduto, un’esperta informatica di nome Maya Levine partecipa attivamente al consenso della tutela dei propri dati asserendo che così facendo si evita che questi possano cadere in mani sbagliata. Un esempio lampante? La fuga di informazioni dal telefono di Jeff Bezos.

Insomma, all’aspetto potrà sembrare un gesto esasperato, ma in fin dei conti funziona senza ombra di dubbio. Elon Musk questo lo sa bene ed infatti è stato recentemente soggetto di diversi rumors: stando a quanto suggerito,  l’imprenditore  cambia il suo smartphone periodicamente e con intervalli brevi.