YoutubeSu YouTube sta circolando un nuovo malware in grado di mandare in crisi gli utenti e rubare letteralmente i dati di tutti coloro che decidono di premere un banner pubblicitario per l’installazione di un software sul proprio dispositivo. E’ assolutamente necessario prestare la massima attenzione a cosa si va a cliccare, onde evitare di incorrere in spiacevoli sorprese.

Sia chiaro, il problema che andremo a raccontarvi non è causato da Google o da un suo malfunzionamento, ma ruota attorno ai banner che il sistema mostra a schermo. Mediante la loro pressione, in genere sono invitanti in quanto promettono l’installazione di software famosi, come ad esempio Firefox o similari, gli utenti riescono sì a raggiungere il programma desiderato, ma allo stesso tempo scaricano anche un file che modificherà le librerie interne al sistema, con la conseguente installazione automatica (e nascosta) di un software in grado di monitorare ogni attività svolta, nonché carpire i dati sensibili digitati direttamente a schermo.

 

YouTube: come proteggersi dai malware

Per proteggersi dai malware, oltre che disporre di un antivirus sempre il più aggiornato possibile, l’unica cosa da fare è non premere alcun banner pubblicitario. Il consiglio è sempre quello di digitare nella barra degli indirizzi il sito a cui vi volete collegare, in modo da poterlo raggiungere direttamente senza alcun tipo di problema.

Chiaramente non tutti i banner sono malevoli, ma situazioni come queste portano gli utenti a dubitare anche di coloro che invece svolgono perfettamente, e senza alcun tipo di problema o pericolo, il proprio lavoro.