YoutubeDa qualche settimana circola in rete la notizia di un ipotetico virus in grado di carpire i dati sensibili dei consumatori che si apprestano ad utilizzare YouTube per guardare nuovi video delle categorie merceologiche più svariate. E’ bene ricordare che il malware non risiede nel servizio stesso di streaming multimediale, quanto in alcuni banner pubblicitari mostrati a schermo.

Navigando in rete sicuramente vi sarà capitato di vedere alcuni banner, in genere “rettangoli” o “quadrati” luminosi, tramite i quali si promette l’installazione di software più o meno famosi. Questi sono collegati a siti dal quale sarà davvero possibile effettuare il download, ma, secondo quanto trapelato proprio in merito a YouTube, porterebbero anche alla modifica di alcune librerie interne al dispositivo. Di conseguenza queste permetterebbero il download automatico di un file malevolo in grado di infettare definitivamente il sistema, rubando i dati sensibili, intercettando tutte le attività svolte, nonché svuotando i conti correnti.

 

YouTube: come difendersi dal virus

La via più breve per difendersi da una problematica di questo tipo passa proprio per la non pressione dei banner pubblicitari, se volete installare un software ricordatevi di collegarvi direttamente alla pagina ufficiale digitandola nella barra degli indirizzi, in questo modo non rischierete di “trascinarvi” a dietro alcun tipo di informazione o altro.

Siamo consapevoli di raccontare per alcuni utenti una vera ovvietà, ma non sempre ciò che è scontato per gli uni lo è anche per tanti altri ancora. Il consiglio è da ritenersi valido che utilizziate un sistema operativo Android iOS, e indipendentemente dal dispositivo in vostro possesso.