Dopo la realizzazione delle prime scarpe in grado di allacciarsi da sole, della camicia con aria condizionata incorporata e delle giacche che permettono di controllare lo smartphone a distanza, arriva la Sound Shirt, una particolare camicia che consente alle persone sorde di ascoltare la musica attraverso delle vibrazioni sulla pelle.

A realizzarla è stata Cute Circuit, la stessa azienda che qualche anno fa produsse la Hug Shirt, una maglia in grado di mandare abbracci a distanza. In questo caso, il design della Sound Shirt presenta una riproduzione grafica delle onde sonore in diverse frequenze e l’assenza di fili, che sono invece nascosti all’interno della stoffa.

La camicia integra ben trenta sensori che vengono attivati quando viene riprodotto un brano musicale, producendo delle vibrazioni sul corpo della persona che lo indossa. I violini di un brano musicale, per esempio, si possono sentire sulle braccia, mentre le vibrazioni della batteria vengono riprodotte lungo la schiena, fino a ricreare una esperienza immersiva.

La Sound Shirt, però, non sembra essere un prodotto accessibile a tutti, considerando il suo costo. Una singola camicia, infatti, viene venduta ad un prezzo di circa 3300 euro. Per un uso privato, dunque, il prodotto è davvero caro. La camicia del suono potrebbe però essere fornita da Conservatori, Auditorium e teatri come servizio dedicato ad un pubblico sordo, per consentire loro di partecipare ai concerti.