Pixel 4Con l’ultima patch di sicurezza di Android del 10 ottobre, alcuni utenti in possesso di un Pixel 4, sopratutto negli Stati Uniti, hanno visto la loro icona LTE passare al 4G. Questa modifica è visibile anche nelle impostazioni di rete, dove dice 4G anziché LTE quando si sceglie una preferenza per la connettività.

Dal momento che c’è molta confusione su quale sia esattamente la differenza tra i due standard, le persone abituate a vedere LTE invece di 4G sono preoccupate che la loro connessione potrebbe essere meno potente. A quanto pare, trattasi di un cambiamento involontario della terminologia, non uno switch della rete reale. La società è intervenuta su più discussioni riguardanti LTE vs. 4G e ha identificato un problema con le icone. L’azienda sta lavorando a una correzione software, che dovrebbe essere implementata tramite un OTA futuro. Nel frattempo, Google suggerisce una soluzione relativamente complicata se sei irremovibile nel vedere quell’icona LTE nella barra di stato.

Pixel 4: rilevato un bug che confonde l’icona del 4G con quella della connessione LTE

Per eliminare questo bug, lascia il tuo dispositivo in carica e con la SIM inserita, attivando la modalità aereo. Successivamente recati nelle impostazioni -> App e notifiche -> Visualizza tutte le app -> “Servizi Google Play” -> Archiviazione e cache -> Cancella archiviazione -> Cancella tutti i dati. Successivamente, impostazioni -> App e notifiche -> Visualizza tutte le app -> tocca l’icona a tre punti in alto a destra e tocca Mostra sistema -> “Impostazioni operatore” -> Memoria e cache -> Cancella memoria. Riavvia il dispositivo
Disattiva la modalità aereo. Dovrebbe tornare tutto nella norma entro un giorno.

Sembra che siano interessate diverse generazioni di telefoni Pixel. Tuttavia, il problema è prevalente negli Stati Uniti, poiché ci sono molti posti al mondo in cui il 4G è ciò che ti aspetteresti di vedere quando dai un’occhiata alla tua connessione. L’intera confusione di icone e il lungo procedimento per rimediare mostrano solo quanto sono diventati troppo complicati gli schemi di denominazione della rete mobile. Sembra che la terminologia del 5G non cambierà come ci si aspetta.