aumenti operatori rimodulazioni

Purtroppo si sente spesso parlare di aumenti telefonici, soprattutto negli ultimi anni in cui il mercato della telefonia è in subbuglio; in particolar modo da quando i principali gestori telefonici e i vari operatori virtuali hanno iniziato la guerra nel lanciare la tariffa più conveniente e low cost.

Le rimodulazioni telefoniche sono sempre esistite, ma in questi ultimi anni sembrano essere diventate la soluzione principale per i gestori telefonici nel rientrare con i costi; a tal proposito, nella stagione estiva di quest’anno ne abbiamo sentito molto parlare per via dei gestori Tim, Wind e 3 Italia che hanno aumentato diverse loro tariffe telefoniche. Purtroppo, però, l’argomento non termina qui perché alcune indiscrezioni hanno rivelato che anche Vodafone e Tiscali hanno deciso di aumentare alcune tariffe telefoniche.

Aumenti telefonici in arrivo per i clienti Tiscali e Vodafone

Le indiscrezioni ricevute rivelano che il gestore telefonico rosso ha intenzione di aumentare due tariffe telefoniche in particolare, ma i clienti non hanno ancora ricevuto nessun avviso a riguardo. A quanto pare, le tariffe telefoniche soggette a queste rimodulazioni sono Vodafone Special 30GB e Vodafone Special Minuti 50GB con un aumento di circa 1,98 Euro in più.

Per quanto riguarda i clienti Tiscali, invece, gli aumenti dovrebbero partire dal primo di Novembre di quest’anno; l’operatore telefonico non ha ancora rivelato nulla in merito, ma secondo diverse indiscrezioni gli aumenti potrebbero arrivare fino a 4,00 Euro in più al mese.

Fortunatamente, in entrambi i casi i clienti hanno la possibilità di scegliere se rimanere con il proprio gestore telefonico e sostenere un prezzo diverso da quello iniziale oppure disdire la tariffa telefonica e attivarne una nuova.