DVB T2

Non si fa altro che parlare della nuova connessione Internet che presto arriverà in Italia grazie al duro lavoro e ai continui investimenti delle principali aziende telefoniche: Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia. Questa nuova rete porterà in Italia innumerevoli vantaggi e porterà a termine numerosi progetti in campo medico, tecnologico e industriali; fra le tante cose, riuscirà anche ad aggiornare lo standard del digitale terrestre facendolo diventare il DVB T2.

Il DVB T2 sarà per gli italiani una grande novità perché permetterà la visione di tutti i canali Rai e Mediaset in una qualità del tutto migliorata e saranno introdotti dei nuovi canali; insomma, sarà una vera rivoluzione per il mondo delle telecomunicazioni.

DVB T2: ecco quali sono le novità per gli italiani

Il nuovo standard di digitale terrestre sarà presto disponibile in tutta Italia e le televisioni abbandoneranno le frequenze attuali (700MHz) in modo graduale; secondo le indiscrezioni che girano in web, dal 1° Gennaio al 31 Maggio 2020 passeranno al DVB T2 tutte le TV della Liguria, Campania, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna; dal primo di Giugno al trentuno di Dicembre 2020 toccherà alle televisioni della Lombardia, Trentino- Alto- Adige, Valle D’Aosta, Piemonte, Piacenza e provincie; a partire dall’anno nuovo del 2021 al trenta di Giugno 2021 sarà la volta per Vibo Valentia e provincia, Reggio Calabria e provincia, Catanzaro e provincia, e Sicilia; infine, dal primo di Luglio al trentuno di Dicembre 2021 toccherà a Mantova, Emilia Romagna, Puglia, Marche, Friuli- Venezia Giulia, Veneto, Molise, Abbruzzo, Basilicata, provincia di Crotone e Cosenza.

Purtroppo alcuni utenti dovranno affrontare delle nuove spese per introdurre questo nuovo standard di digitale terrestre nelle loro case; le televisioni più datate non saranno idonee per supportarlo per via della sua potenza.
Per conoscere l’idoneità della propria TV gli utenti dovranno effettuare delle ricerche online digitando il nome del modello e verificare che il modello sia dotato di codec hevc.