Boeing 737: le ragioni del disastro sono ufficiali, ecco cosa è successo

Boeing è certamente una delle case di spicco che produce aeromobili e che dunque riesce a spostare tantissime persone ogni anno spesso anche da un continente all’altro. Il mondo dei trasporti è infatti stato rivoluzionato proprio con l’arrivo di questi aerei super sofisticati, i quali però non sono esenti da qualche piccola problematica.

Bisogna precisare però che le probabilità di avere un incidente in aereo sono molto più basse di qualsiasi altro veicolo al mondo, per cui alcune paure potrebbero oggi essere davvero infondate. Nonostante tutti questi dati incoraggianti per chiunque voglia viaggiare in aereo, c’è da precisare che alcuni modelli, precisamente i Boeing 737, hanno avuto alcuni problemi che hanno causato disastri incredibili. In molti si interrogano ancora su quali siano le cause degli incidenti, e a quanto pare queste sono state rese note proprio ultimamente.

 

Boeing 737: ecco i nuovi dettagli in merito ai disastri che hanno portato a causare centinaia di morti

Il mondo si è focalizzato molto su quelli che sono stati gli incidenti riguardo la grande azienda produttrice di velivoli che prende proprio il nome di Boeing.

Più precisamente a schaintarsi sono stati due Boeing 737, i quali avrebbero avuto gravi problemi proprio con il sistema anti stallo. L’MCAS, Questo è il nome del noto sistema di sicurezza, ha avuto gravi problemi che non hanno portato dunque a controbilanciare la spinta che i motori concedono al velivolo. In questo modo dunque invece di tenere alto il muso dell’aereo, il sistema l’ha spinto verso il basso causando dunque un incidente con ben 340 morti.