Sono sempre di più gli utenti che, ogni giorno, pagano gli acquisti con lo smartphone, a prescindere dal fatto che questi avvengano online o presso dei punti vendita fisici. Ciò anche grazie alla diffusione di nuovi servizi che trasformano lo smartphone o il tablet in un vero e proprio portafoglio digitale sicuro e di facile utilizzo.

Tra questi servizi, uno degno di nota è proprio Satispay, una piattaforma tutta italiana per il pagamento mediante dispositivi mobili. Indipendente da carte di credito e di debito, il funzionamento di questo servizio, infatti, è basato sull’Iban, al quale si accede mediante l’app Satispay, offrendo benefici tanto per gli utenti che per i commercianti.

Ai primi, infatti, Satispay offre una piattaforma sicura e semplice da utilizzare, che consenta loro di effettuare acquisti in modo facile e veloce. Ai secondi, invece, il servizio offre uno strumento trasparente ed economico grazie al quale combattere il contante: infatti, Satispay prevede una commissione di soli venti centesimi per gli acquisti superiori ai dieci euro, mentre non sono previste commissioni per i micro-acquisti (caffè e pizza, per intenderci).

Satispay, gli acquisti si pagano con lo smartphone

La piattaforma non solo consente di effettuare pagamenti sicuri tanto negli store online quanto nei negozi fisici, ma permette anche di pagare i bollettini, il bollo dell’auto, i servizi della Pubblica Amministrazione PagoPA, o ancora permette di inviare del denaro ai propri contatti, sia mediante rubrica telefonica che tramite un link personalizzato condivisibile sui Social o via e-mail.

Grazie al servizio offerto, Satispay è riuscito già a conquistare ottocento mila utenti in italia, con una media di ventimila nuovi iscritti alla settimana.