truffe

Tantissimi consumatori nelle ultime settimane hanno segnalato alla polizia postale delle nuove truffe in circolazione che hanno svuotato il loro conto corrente in un attimo; purtroppo, le truffe online sono sempre più sviluppate e gli hacker sono sempre pronti ad attaccare le loro vittime.

Nella maggior parte dei casi, i cyber criminali colpiscono i consumatori con un conto corrente aperto perché è molto più facile raggirare le vittime tramite l’email di phishing; si tratta di un metodo di truffa con la quale gli hacker riescono a falsificare il mittente e creare una mail molto simile a quella che invierebbe un qualsiasi ente affidabile.

Purtroppo non sempre è possibile riconoscere le vere mail da quelle false anche se, nella maggior parte dei casi, le mail di truffa contengono molti errori grammaticali e ortografici; comunque sia, per togliere qualsiasi dubbio gli Istituti di Credito hanno pensato di aggiungere un servizio per tutelare maggiormente i loro clienti. Eccovi svelato di cosa si tratta e tutti i dettagli a riguardo.

Ecco come riconoscere le truffe con il Mobile Token

I principali Istituti di Credito Bancari offrono il servizio di Mobile Token a tutti i loro clienti tramite la loro applicazione ufficiale; i consumatori possono generare password nella massima sicurezza per effettuare diverse operazioni.

Inoltre, tutti i clienti possono decidere di attivare le notifiche su smartphone; uno strumento con cui l’applicazione ufficiale del proprio Istituto di Credito avvisa gli utenti di una recente opzione effettuata, come per esempio un pagamento online o un bonifico.