SIM svuotate dal credito telefonico

Sempre più spesso il credito telefonico dei clienti TIM, Wind, 3 Italia e Vodafone scompare nel nulla lasciando le SIM vuote. Sebbene dietro tale avvenimento possa sembrare che non vi è alcuna ragione, in realtà si è vittime di vere e proprie truffe che esauriscono il credito telefonico in sordina azzerando più e più volte le SIM dei clienti senza lasciarne traccia. Non è raro che, infatti, tra amici e parenti si lamenti di tale problematica visto che oramai basta cliccare la pubblicità sbagliata o il link acchiappa visite su Facebook per poter contrarre una di queste truffe senza saperlo. Per fortuna, però, esiste uno strumento in grado di tutelare tutti i clienti TIM, Wind, 3 Italia e Vodafone contro questo genere di sopruso.

SIM svuotate dal credito telefonico: ecco come fermare tutto ciò

Gli operatori nazionali potrebbero prevedere uno strumento automatico contro questo genere di truffe, ma purtroppo così non è. Nonostante ciò con l’aiuto dell’assistenza clienti del proprio operatore si può risolvere il problema velocemente e soprattutto a costo zero. Se vi è capitato spesso di contrarre questi abbonamenti truffa la soluzione più idonea al vostro caso è quella di richiedere l’attivazione di un blocco contro tali servizi;  per effettuare tutto ciò non sarà che necessario telefonare al proprio servizio clienti e richiedere quanto detto esplicitamente.

Segnaliamo, infine, che nel caso in cui un abbonamento truffa si sia attivato sulla vostra linea nelle precedenti 24 ore, avrete diritto anche ad un rimborso della cifra esosa: chiedete sempre assistenza all’operatore telefonico per ricevere la cifra indietro.