scranos malware

Nuovi rischi per la sicurezza si affacciano per gli utenti Windows, in quanto alcuni ricercatori hanno scoperto un tipo di malware che ruba password codici per il pagamento online memorizzati nel browser. In più sembra che il virus sia in grado d’interagire con le pagine pubblicitarie di YouTube.

Parliamo di Scranos, un malware simile a un trojan che infetta i sistemi operativi Windows ed è difficile da eliminare. I ricercatori di Bitdefender sostengono che l’infezione avviene attraverso download di file malware auto installanti particolarmente difficili da individuare. Non hanno bisogno di alcun input da parte dell’utente e agiscono autonomamente per portare a termine l’azione criminale per la quale sono stati programmati.

 

Youtube a rischio virus: infettati i PC e svuotati i conti correnti

Spesso non possiamo neanche risalire a delle app sospette, poiché nel caso specifico gli utenti hanno scaricato file infetti che avevano anche firme digitali attendibili. Scranos è un virus molto insidioso perché è in grado di modificare le sue librerie mettendosi in contatto con il server di comando da cui scarica ulteriori componenti. In questo modo il virus è adattabile ai browser più diffusi come (Chrome, Firefox, Opera, Edge) e riesce a rubare i dati di ogni account social che usate.

Leggi anche:  TikTok: una breve guida per i genitori che non conoscono ancora quest'app

Ma anche password e codici per entrare nei conti correnti sono in pericolo, poiché Scranos monitora ogni attività delle vittime e riporta all’autore della frode ogni singolo dato. Di lì a poco, se non vi accorgete di questo virus, i vostri risparmi potrebbero essere rubati senza che né voi né la banca facciate in tempo. 

Infine, sembra che tramite YouTube le vittime sono anche protagoniste di un aumento di introiti pubblicitari su dei canali con video specifici. Scranos apre delle clip in background senza audio dove interagisce con le pubblicità.