Il noto servizio per la posta elettronica digitale di casa Google, Gmail, vanta da anni milioni di utenti iscritti da ogni angolo del globo. Adesso però sembra esser arrivato un aggiornamento che ne stravolge le funzionalità e ne migliora la produttività.

Già da tempo gli sviluppatori stanno introducendo features interessanti per l’utenza e la nuova versione vanta quelle novità in più che finalmente rendono l’App più smart e totalmente rivoluzionaria rispetto alla concorrenza. La novità più importante dell’aggiornamento è proprio l’introduzione dell’intelligenza artificiale. 

Grazie a tale funzione che si baserà sul Deep Learning, l’esperienza utente sarà migliore durante l’utilizzo e potremo finalmente dire “addio” a tutti quegli errori di ortografia che si è soliti commettere quando si scrive una mail di fretta.

Gmail: con l’AI possiamo dire “addio” agli errori di ortografia

Molto spesso durante la compilazione di una mail capita di commettere errori dovuti alla fretta, alla distrazione o alla stanchezza. Tuttavia con l’introduzione dell’intelligenza artificiale offerta da Google, si potrà scrivere una mail senza dover inviare poi una seconda mail di scuse per i numerosi errori di ortografia commessi, facendo così una pessima figura. L’AI infatti, correggerà automaticamente gli errori.

Leggi anche:  Google: Nest Aware rende i dispositivi smart più sicuri

Un algoritmo del software analizzerà, giorno dopo giorno, gli errori che si tendono a commettere di frequente. Gli utenti che utilizzano il servizio infatti non dovranno più preoccuparsi di errori comuni come le lettere raddoppiate o la punteggiatura assente, le minuscole al posto delle maiuscole, etc.

C’è inoltre una seconda feature che consente la correzione “semi-automatica”. Si potrà godere anche sul client di mail della classica sottolineatura e ad ogni parola sottolineata, Gmail fornirà automaticamente le soluzioni che l’utente andrà poi a scegliere. Comodo, vero?