luna del cacciatore halloween

Presto arriverà la festa di Halloween che rappresenta nel folklore di tutto il mondo il culmine di un mese dedicato a strani riti e fenomeni sovrannaturali più o meno veritieri. Ma forse in pochi sanno che in ottobre ci sarà un’insolita Luna piena chiamata “del Cacciatore”, la quale quest’anno dovrebbe arrivare nell’imminente weekend.

La sua caratteristica è il fatto che sarà una Luna molto grande in cielo e avrà un colore tendente all’arancione. Questo fenomeno non è insolito né afferente al mese di streghe e maghi, semplicemente avviene grazie al fatto che la Luna del Cacciatore appare più grande quando è bassa all’orizzonte in un momento in cui il Sole la illumina in arancio.

 

Halloween: nel 2019 assisteremo a una Luna più grande e arancione

Il particolare nome proviene dalle tradizioni delle tribù indigene americane che si servivano delle fasi del nostro satellite per tenere conto del cambio delle stagioni. La Luna del Cacciatore probabilmente è legata alle attività di caccia per prepararsi ai rigidi inverni. Secondo l’Almanacco dell’Agricoltore, una definizione di Luna del Cacciatore può essere scovata già nell’Oxford English Dictionary del 1710.

Una nota dell’almanacco riporta:alcune persone credono che questa luna piena sia stata chiamata Luna del Cacciatore perché segnalava il momento per andare a caccia in preparazione all’inverno. Poiché i mietitori avevano appena mietuto i campi sotto la Luna del Raccolto, i cacciatori potevano facilmente vedere i grassi cervi e altri animali che uscivano fuori per mangiare e le volpi e i lupi che uscivano per farne le loro prede”.

Halloween ancora a parte, il plenilunio di ottobre è anche conosciuto con altri nomi, le quali sarebbero legate alle foglie che cambiano colore, e alle piante che iniziano a morire  in autunno, mentre una Luna del Viaggio pare sia legata alla migrazione degli uccelli verso temperature più miti.