Da qualche settimana tutti i clienti di TIM che hanno subito le famose rimodulazioni delle bollette da pagare ogni quattro settimane hanno la possibilità di richiedere a costo zero per sei mesi un servizio a pagamento a scelta. Non solo TIM nel passato ha adottato questa politica commerciale. Anche Wind, infatti, si è allineata a tale filone. Ora quindi anche il provider arancione deve farsi perdonare qualcosa dai clienti.

 

Wind, niente più bollette ogni 28 giorni ed ora ci sono 100 Giga per i clienti

A differenza di TIM che ha puntato molto sui servizi extra, Wind ha optato per un’offerta di riconciliazione basata sulla connessione internet. Agli utenti che hanno ricevuto bollette ogni quattro settimane, Wind propone un bonus di 100 Giga utili per la navigazione in internet. La soglia è completamente a costo zero e, cosa più importante, è previsto il rinnovo mensile a tempo indeterminato.

I clienti che ricevono questo regalo avranno anche la facoltà di condividere i 100 Giga in famiglia o tra amici per un massimo di quattro schede SIM registrate.

Le persone che sono interessate a questo genere di offerta possono procedere con l’attivazione collegandosi all’area personale del sito ufficiale Wind. C’è però da sottolineare una cosa: chi sceglie di attivare i 100 Giga opta per una totale rinuncia ad eventuali e future richieste di rimborso contro la stessa compagnia.