Il produttore cinese di smartphone Realme ha recentemente lanciato nuovi smartphone e puoi aggiungerne un altro alla lista oggi. Infatti, presto arriverà in Europa il nuovo Realme X2.

Realme X2 sfoggia un design quasi privo di bordi con una tacca a goccia d’acqua, nonché un array di quattro fotocamere sul retro. Sembra un po’ come uno degli ultimi dispositivi OnePlus uscito di recente. Come molti produttori di smartphone cinesi, Realme crede fortemente nella promozione delle specifiche prima dell’uscita di un nuovo device.

Innanzitutto, questo smartphone supporterà Snapdragon 730G, con 6 o 8 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria. Il display sarà OLED, di 6,4 pollici a 1080p. La batteria avrà una capacità di 4000 mAh con VOOC da 30 W. Sul retro ci saranno i vari obiettivi delle fotocamere, di cui uno principale da 64 MP, un obiettivo grandangolare da 119°, uno macro da 4 cm e infine uno da ritratto. Mentre la fotocamera frontale sarà di 32 MP. Il software preinstallato sarà ColorOS 6.

Il nuovo Realme X2 è pronto al suo debutto ufficiale sul mercato europeo

Realme e OnePlus spesso condividono l’estetica dei rispettivi dispositivi. Quindi, potresti facilmente confondere Realme X2 con un telefono OnePlus. Tuttavia, gli interni sono un po’ più modesti. Ha uno Snapdragon 730G, che non è tra le versione più recenti del SoC. È essenzialmente un 855 più lento con meno funzionalità. La “G” nel nome indica che ha una velocità di clock della GPU più alta rispetto al normale Snapdragon 730. Ha una ricarica VOOC da 30 W, che dovrebbe essere funzionalmente identica alla ricarica Warp da 30 W di OnePlus.

Leggi anche:  Oppo K5: TENAA ci svela il design del futuro device di Oppo

Realme X2 ha quattro fotocamere sul retro, come accennato prima, e questo è più di quanto puoi trovare sulla maggior parte dei telefoni di punta. Anche se, è un po’ strano. Non ci sono teleobiettivi, ma ottieni gli obiettivi standard, ultrawide, macro e ritratto. C’è anche una fotocamera selfie da 32 MP sul davanti. Insomma nel complesso dovrebbe avere delle prestazioni piuttosto buone. Il nuovo dispositivo verrà lanciato in Europa il 15 ottobre, ma prevediamo che arriverà anche sui mercati asiatici nello stesso periodo. Per quanto riguarda i prezzi, non si sa ancora nulla.