WhatsApp: l'immagine del profilo va cancellata subito, ecco il motivo

Se in estate non ci sono state grandi novità per lo sviluppo di WhatsApp, l’autunno ed il prossimo inverno saranno ricche di importanti e suggestive funzioni. Come vi abbiamo mostrato nei giorni scorsi, a breve sarà introdotta una prima versione della chat per gli iPad ed anche una rinnovata piattaforma per dispositivi fissi.

 

WhatsApp, utenti furiosi per l’arrivo delle pubblicità nel prossimo anno

Purtroppo non tutti gli aggiornamenti di WhatsApp saranno accettate di buon grado dal pubblico della chat. I rumors delle ultime ore continuano ad accreditare l’arrivo di una sgradita novità per la piazza di messaggistica virtuale

 vuol monetizzare il successo della piattaforma, aprendo la strada agli annunci pubblicitari.

Leggi anche:  Whatsapp: addio per sempre, smetterà di funzionare dal prossimo anno

Da alcuni mesi i principali siti internazionali di genere riportano la notizia secondo cui le pubblicità diventeranno parte integrante di WhatsApp a partire dal prossimo 2020.

Almeno nella fase iniziale di roll out non dovrebbero esserci grandi cambiamenti. Le modifiche, infatti, saranno tali soltanto per la sezione delle Storie. Seguendo l’indirizzo di Instagram, tra un post e l’altro gli utenti saranno chiamati alla visione di pochi secondi di pubblicità.

A conti fatti, quindi, le inserzioni saranno poco invasive e non riguarderanno in alcun modo le conversazioni. Nonostante queste rassicurazioni, è scoppiata forte in rete la contestazione degli utenti.