android-auto

Il nuovo aggiornamento di Android Auto ha portato con sé diverse novità e soprattutto un’integrazione maggiore capace di eliminare quasi del tutto l’uso dello smartphone da parte del guidatore. La versione 4.5 del sistema ha senza ombra di dubbio apportato delle comodità che prima non vi erano è tutto ciò ha condotto, inesorabilmente, alla decisione di eliminare l’applicazione dedicata agli smartphone dal sistema Android.

Per questo ultimo upgrade, il colosso di Mountain View si è dedicato soprattutto ad un particolare ossia la sicurezza di chi guida. Avendo questo obiettivo in mente, il team che ha lavorato dietro Android Auto ha predisposto una serie di strumenti direttamente in loco e che possono permettere di ottenere tutte le informazioni e svolgere tutte le funzioni senza dover pensare a dove si è messo lo Smartphone e distrarsi dalla guida.

Android Auto addio: l’applicazione sullo smartphone non è più necessaria

Visto il genere di notizie appena riportate e comunque già note a chi utilizza Android Auto, pare subito evidente che l’applicazione sugli Smartphone sia ormai di troppo e non realmente utilizzabile dagli utenti. Vista la natura che tale ha conseguito, Google ha quindi deciso di eliminarla una volta per tutte dandole un definitivo addio. 

Presto, quindi, l’applicazione scomparirà da tutti gli smartphone degli utenti ma non bisogna avere paura poiché al suo posto il colosso di Mountain View ha ideato una vera e propria chicca. Tra un po’ di tempo in poi, chi avrà bisogno di ottenere indicazioni merito a luoghi da raggiungere potrà interpellare direttamente l’Assistente Google attraverso il comando: “Hey Google, Guidiamo!“.

Così facendo si accederà alla cosiddetta “Driving Mode” e ad una serie di informazioni utili per la navigazione.